Apple Crumble ricetta americana

Apple Crumble: la ricetta originale americana

L’Apple Crumble è una torta di mele che appartiene alla tradizione culinaria anglosassone, ma ormai è esportata in tutto il mondo. I suoi ingredienti principali, mele e cannella, sono tipici della cucina anglosassone. In questa versione è sbriciolata, che non a caso è la traduzione di crumble.

Apple Crumble: origini e storia

L’apple pie è una delle torte maggiormente diffuse nel mondo e più rappresentative dei dolci americani. Anche nella sua versione sbriciolata è riuscita comunque a conquistare il palato di tutti i golosi. La sua storia nasce nella seconda guerra mondiale ed è particolarmente curiosa per quanto riguarda il modo in cui si è arrivati a questa buonissima torta.

Durante il conflitto ovviamente il cibo non abbondava, anzi, quindi ogni porzione era razionata con cura. Data questa scarsità cuochi e cuoche inglesi decisero di sbriciolare quanto era nelle loro dispense per preparare un crumble e poi aggiungere sotto le mele.

Da questo momento in poi, probabilmente anche grazie ai soldati inglesi in giro per il mondo durante la guerra, l’Apple Crumble si diffuse in tutto il globo e conobbe da subito un gran successo. Ad oggi, infatti, è veramente conosciuta da tutti e le sue varie rivisitazioni lo dimostrano: viene fatta anche con molti altri ingredienti tra cui il limone, il rabarbaro o le pere per citarne alcuni.

Oltreoceano viene preparata maggiormente durante il periodo autunnale, ovvero quando le mele abbondano nei raccolti e quindi sulle tavole di tutto il paese. Anche in Canada questo dolce è particolarmente diffuso, questo grazie alla grande presenza di bacche e frutta, che come abbiamo già detto possono tornare molto utili nel creare varianti gustose dai diversi sapori del dolce sbriciolato.

Ricetta originale dell’Apple Crumble: ingredienti e preparazione

Ovviamente avremo bisogno di diversi ingredienti per i due strati della torta. Per il crumble:

  • 1 baccello di vaniglia
  • 180g di farina 00
  • 120g di zucchero di canna
  • 120g di burro

Per l’altra parte della torta:

  • 70g di zucchero
  • Succo di ½ limone
  • 20g di burro
  • 1kg di mele, preferibilmente golden
  • 1 cucchiaino di cannella

Iniziamo dalle mele, che dovranno essere sbucciate, private del torsolo e poi fatti a pezzetti piccoli o medi, dipende da come li preferite. In una padella fate sciogliere il burro e poi aggiungeteci le mele insieme al succo di limone, alla cannella ed allo zucchero. Fate quindi saltare le mele in padella per circa un minuto.

Preparate ora la parte di copertura per il crumble. In una grande ciotola mettete la farina, i semi che dovete estrarre dal baccello di vaniglia, il burro a cubetti e lo zucchero di canna. Con la punta delle dita andate dunque ad unire e compattare questi ingredienti fino ad ottenere un composto sbriciolato.

Ora prendete una teglia da almeno 24 cm o delle cocotte monoporzione e ricoprite la parte con un lieve strato di burro. Aggiungete quindi le mele a pezzettini che avete preparato all’inizio per poi ricoprirle con lo strato di crumble. Mettete infine nel forno a 180° per 35 o 40 minuti, l’importante è che la superficie sia ben dorata e croccante al termine della cottura.

Ora potete servire il vostro Apple Crumble ancora tiepido e se volete potete accompagnarlo con una bevanda dolce oppure una pallina di gelato, che vi consigliamo alla vaniglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *