Juicy Lucy ricetta americana

Juicy Lucy: ricetta originale dello street food americano

Uno dei più classici street food americani è senza dubbio il Juicy Lucy, una grossa polpetta di carne macinata, che è ricoperta da un gustoso formaggio filante e racchiusa, come un panino, insieme a bacon, pomodoro, cipolla, lattuga e senape.

Juicy Lucy: origini e storia

Guardando gli ingredienti, questo panino potrebbe confondersi con il classico cheesburger, anche se questa preparazione differisce dall’altra e gli ingredienti sono in grado di dare al panino un gusto ancora più caratteristico grazie al formaggio che contiene.

Come potete immaginare, realizzare un Juicy Lucy in casa propria è un’operazione semplice, e può essere realizzato con il taglio di carne preferito: pollo, manzo, vitello, maiale o vitello, o anche un mix tra quest’ultime.

La parte fondamentale di questo panino è sicuramente il formaggio, il consiglio è quello di scegliere il cheddar, un formaggio a pasta di origine inglese ma che può essere acquistato anche nel nostro paese.

Le sue caratteristiche sono uniche, quando viene scaldato diventa una pasta filante che si sposa perfettamente con il gusto della carne. In alternativa al cheddar, potete utilizzare anche l’edamer, il formaggio fuso a fette, lasciate perdere la fontina o l’emmental che hanno gusti troppo differenti dall’originale.

La ricetta originale americana del Juicy Lucy: ingredienti e preparazione

Per la realizzazione di un panino sono necessari i seguenti ingredienti:

  • 220 gr di carne tritata o in alternativa un hamburger già pronto della carne che preferite,
  • 1 fetta di cheddar, o in alternativa formaggio edamer o fuso,
  • insalata, pomodoro e cipolla,
  • maionese e ketchup,
  • sale e pepe,
  • salsa senape o worcester in base al prorpio gusto,
  • 1 panino da hamburger.

Per prima cosa va preparata la carne, se avete acquistato un hamburger già pronto non dovete fare assolutamente nulla.

Se decidete di preparavi da soli un composto di carne, prendete una terrina e mettete la carne tritata al suo interno aggiungendo mezzo cucchiaio di sale, una macinata di pepe e la salsa worcester, meglio due gocce, ma il quantitativo varia a seconda del gusto finale che si vuole ottenere.

Mescolate il tutto con le mani per amalgamare e asciugare il composto, ora separate i pezzi di carne in modo da creare degli hamburger dello spessore di 1,5 centimetri. Con l’utilizzo di uno strumento appropriato date la forma circolare e piatta alla carne, se non avete batticarne o cose simili potete utilizzare anche il fondo di un bicchiere.

Adesso va preparata la parte fondamentale di questo Juicy Lucy, il formaggio. Prendete una fetta di cheddar, piegatela in quattro e riponetela sopra l’hamurger di carne fatto in precedenza.

Appoggiate ora un altro hamburger sopra al formaggio appena steso, in modo tale da creare quest’unione di carne con all’interno il cheddar. Se utilizzate hamburger già pronti potete utilizzarne due da 100 gr cadauno, oppure tagliando in due uno da 200 gr.

Ora la carne e il formaggio devono essere cotti, questa procedura va effettuata con delicatezza, posizionandoli su una piastra o meglio ancora sulla griglia a fuoco diretto. La cottura sarà di circa sei minuti, ma la tempistica varia in base ai gusti personali di cottura della carne, una volta completata questa prima fase girate la carne e completata la cottura con altri cinque minuti.

Ora siete pronti per assemblare il panino: prendete il pane da hamburger, tagliatelo a metà, e tostatelo per pochi minuti sulla griglia. Nella parte inferiore del pane mettete l’hamburger, una fettina di cipolla grigliata, insalata, salse a piacimento, il pomodoro e infine la parte superiore del panino per richiedere il tutto.

Ora il panino è pronto per essere consumato, meglio ancora se accompagnato da una birra fresca, bevanda tradizionale che si accompagna alla perfezione con questo genere di cibo da strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *