Marble Cake ricetta

Marble cake: ricetta originale del ciambellone americano

La Marble cake è il classico ciambellone americano, una torta marmorizzata nata dall’unione di due impasti, uno alla vaniglia l’altro al cacao. Questo gustosissimo abbraccio è ricoperto da una glassa di cioccolato che resta morbida per più giorni, evitando che la parte superiori diventi una crosta che si distacca dal ciambellone.

La Marble cake, quindi, è diversa dalla classica torta nostrana che accompagna le colazioni e gli spuntini italiani; proprio per l’aggiunta della glassa al cioccolato che rende la torta un dolce da servire anche per il dessert o per il dopo cena.

Storia della Marble cake

La Marble cake seppure oggi è una torta diffusissima negli Stati Uniti; non nasce oltreoceano ma nel continente europeo, precisamente in Germania sul finire del XIX secolo. Come tantissime altre ricette questa torta nasce da una variazione degli ingredienti necessari per un altro dolce.

Inizialmente la torta in Germania veniva marmorizzata con spezie e melassa. In un libro del 1889, Cook Book di Zia Babete, una pasticciera ebraica, la tradizionale ricetta della torta di marmo fu modificata, melassa e spezie furono rimpiazzate con il cioccolato.

Con l’emigrazione di molti ebrei tedeschi in America, la Marble cake fu esportata oltreoceano dove riscosse un successo clamoroso diventando la merenda di milioni di ragazzini tra gli anni ’50 e ’70.

Ricetta originale americana della Marble cake: ingredienti e modalità di preparazione

Le quantità indicate si riferiscono ad un consumo per 6 persone, avremo bisogno di questi ingredienti:

  • 180 gr di farina 00;
  • 150 gr di zucchero;
  • 113 gr di burro (morbido);
  • 25 gr di cacao (amaro);
  • 3 uova;
  • 150 gr di latticello;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • 2 cucchiai di acqua (bollente);
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia;
  • 1 pizzico di sale.

Mentre per la glassa al cioccolato dobbiamo procurarci:

  • 100 gr di cioccolato a latte in tavoletta (oppure cioccolato fondente);
  • 1 cucchiaino di acqua calda;
  • 4 cucchiai colmi di panna da cucina vegetale.

Preparare una Marble cake perfetta non è semplice, richiede praticità, pazienza e tempo. Come prima cosa è necessario preparare l’impasto e per farlo è necessario partite dal latticello, che se non lo si è già trovato pronto è possibile farlo in brevissimo tempo a casa: mescola latte, yogurt e qualche goccia di limone e lascialo riposare per qualche minuto.

Riunite in una ciotola zucchero e burro ammorbidito a pezzettini, poi mischiate con una frusta elettrica fino ad ottenere una pasta ben amalgamata. A quel punto aggiungete ad una ad una le uova continua ad agitare lo “sbattitore”.

A parte mescolate farina, fecola e lievito. A poco a poco aggiungetele nell’impasto: una volta terminata questa operazione, dividete in due parti uguali l’impasto. In una aggiungete della panna e della vaniglia utilizzando come miscelatore una frusta elettrica a bassa frequenza. Nell’altra versate il cacao in polvere e ancora della panna; compiere anche in questo caso la stessa azione di mescolamento.

Una volta che entrambi gli impasti sono pronti, imburrate una teglia bucata. All’interno di questo contenitori in successione inserirete due cucchiaio di impasto alla volta, due di vaniglia e due di cacao. Una volta che l’intera teglia sarà ricoperta d’impasto con una forchetta dovrete sfilacciare la vaniglia e il cioccolato, dando un effetto variegato.

Dopo che vi sarete divertiti a creare quest’effetto Marble striato, riscaldate il forno a 175°, poi inseritevi all’interno la torta per circa 40 minuti. Mentre la Marble cake starà cuocendosi in forno, spezzettate una barretta di cioccolato, scaldate i pezzi a bagnomaria e otterrete un cioccolato fuso, completamente liquido. Mischiatelo con un po’ di acqua calda e di panna.

Fate in modo di terminare la preparazione della glassa quando è il momento di togliere dal forno la torta di marmo, cosicché potreste spargere il cioccolato liquido sulla parte superiore. La vostra Marble cake è finalmente pronta per essere gustata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *