Nashville Hot Chicken

Nashville hot chicken: la ricetta originale del pollo piccante

Il Nashville hot chicken è una delle ricette piccanti più amate in America. Si tratta di un pollo fritto che viene servito con una salsa piccante a base di pepe nero di Cayenna. Una ricetta che mette alla dura prova i nostri palati ma che è molto amata da chi preferisce piatti particolarmente speziati e piccanti.

Le origini del Nashville Hot Chicken

Secondo gli esperti di enogastronomia americana, le origini del Nashville hot chicken risalgono al 1930 e prende origine da una comunità afro americana che risiedeva in città. Leggenda narra che tale ricetta sia nata per errore. Dopo una notte trascorsa fuori, la fidanzata di Thornton Principe III gli preparò per colazione un pollo fritto con tanto pepe, in modo da renderlo particolarmente piccante. Questa nuova variante piacque tanto a Thornton che decise di proporre la ricetta nel suo BBQ Chicken Shack.

Nashville Hot Chicken: gli ingredienti della ricetta originale americana

Il Nashville hot Chicken è una ricetta amatissima il cui punto forte risiede nella marinatura a base di latticello che regala un retrogusto acidulo che contrasta perfettamente con la piccantezza della ricetta. Per preparare questa famosa ricetta abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 1 kg di cosce e sovraccosce di pollo non spellate e non disossate;
  • 1/2 cucchiaino di pepe; 1/2 cucchiaino di sale;
  • 1 cucchiaino e mezzo di succo di limone;
  • 120 ml di latte;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaino di salsa di peperoncino o di tabasco;
  • 110 grammi di farina;
  • 1 cucchiaio di sale;
  • 1 cucchiaino di pepe;
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino di caienna;
  • 1 cucchiaino di paprika affumicata;
  • 600 ml di olio;
  • 80 ml di olio di frittura;
  • 2 cucchiai di peperoncino di caienna;
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna;
  • 1 cucchiaino di paprika forte;
  • 1/2 cucchiaino di aglio in polvere;
  • 5 fette di pane in cassetta;
  • 5 cetriolini.

Modalità di preparazione del Nashville Hot Chicken

Per preparare la Nashville Hot Chicken la prima cosa da fare è salare e pepare il pollo, lasciandolo riposare almeno 8 ore in frigo avvolto in pellicola. In secondo momento prendiamo una ciotola capiente e mescoliamo la farina con sale, pepe, peperoncino di caienna e la paprika affumicata. Uniamo poi il limone con il latticello in una ciotola lasciando riposare per dieci minuti. Prendiamo poi il pollo dal frigo ed asciughiamo per bene i pezzi.

Prendiamo poi il latticello ed amalgamiamo per bene l’uovo con la salsa di peperoncino, passando i pezzi di polli in farina e poi nel latticello, prima di ripassarli nella farina e lasciarli riposare dieci minuti prima di friggerli.

Passiamo ora all’olio per la frittura: in una padella versiamo l’olio e riscaldiamo la padella a fuoco alto. Quando questo avrà raggiunto la giusta temperatura immergiamo le nostre sovracosce di pollo fino a raggiungere una cottura perfetta, dorata e croccante.

Quando avremo fritto tutti i pezzi di pollo lasciamo riposare tutto per circa cinque minuti. Nel frattempo tagliamo i cetriolini disponendo poi il pane sui piatti. In una ciotola prendiamo un po’ di olio di frittura ed uniamolo al peperoncino, allo zucchero di canna ed alla paprika forte per creare una cremina da versare sul pollo.

Il nostro piatto potrà quindi essere servito ai nostri ospiti che saranno pronti ad assaporare una delle ricette più famose d’America, e soprattutto la ricetta più amata di Nashville.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *