Smores ricetta originale

S’mores: ricetta originale americana dei dolcetti al marshmallow

Negli Stati Uniti d’America la cultura culinaria è molto ampia e particolare, soprattutto per quanto riguarda i dolci. In alcuni casi i dolci americani sono davvero particolari, come ad esempio gli S’mores. Stiamo parlando del classico snack americano che vediamo spesso nelle serie tv e nei film a stelle e strisce.

È un tipico dolce, originario dell’America del Nord e del Canada, che si prepara durante le grigliate e che piace molto ai bambini. In questo dolce i biscotti caldi esaltano il sapore del cioccolato e dei marshmallows, i protagonisti assoluti delle grigliate in famiglia che, come vuole la tradizione, vengono scaldati sul barbecue prima di essere spalmati sui biscotti.

Le origini degli S’mores

Le origini di questo dolce sono abbastanza lontane. La prima testimonianza degli S’mores risale ad un libro scout del 1927, Tramping and Trailing With the Girl Scouts, dove la ricetta viene attribuita a Loretta Scott Crew, una scout che prepara per la prima volta questa bontà per i suoi compagni.

Il termine S’more deriverebbe dalla contrazione di “Some More” (un po’ di più), visto che come ogni dolce americano uno tira l’altro. Gli americani, infatti, trovano davvero irresistibile questo dolce tanto semplice quanto saporito, e per questo risulta impossibile mangiarne uno solo. Da questo, da “I want some more”, siamo passati a “S’More”.

S’Mores: ingredienti della ricetta americana

Detto della storia e della tradizione degli S’Mores, passiamo ora agli ingredienti. Come è facile capire, questi biscotti sono semplicissimi da preparare, ma allo stesso tempo sono davvero buonissimi. Bastano infatti pochi ingredienti, e pochi minuti, per preparare degli S’mores buonissimi da mangiare in compagnia dei propri amici, o della propria famiglia, davanti al barbecue.

Per preparare gli S’More occorrono semplicemente:

  • 430 grammi di biscotti secchi, meglio se si tratta dei crackers Graham;
  • del cioccolato, che può essere sia fondente, sia al latte che bianco;
  • marshmallow.

Come preparare gli S’Mores

Il primo passo per preparare degli ottimi S’Mores è quello di stare davanti ad un barbecue caldo. Occorre infatti semplicemente infilzare un marshmallow con uno stecchetto e farlo sciogliere prima di spalmarlo su un biscotto. Poi, inseriamo il quadratino di cioccolato e chiudiamo con un altro biscotto. Prima di mangiarlo, il consiglio è di riscaldare il nostro “panino” dolce per qualche secondo in modo da far sciogliere sia il cioccolato che il marshmallow e di mangiare il tutto quando gli ingredienti sono ancora caldi.

Per chi li vuole preparare in casa, il procedimento è lo stesso ma al posto del barbecue possiamo utilizzare una padella lasciandola scaldare per qualche minuto e coprendo il nostro dolce con un coperchio in modo da far sciogliere sia il cioccolato che il marshmallow.

In alternativa gli S’Mores possono essere preparati anche al forno, a 180 gradi per cinque minuti in modalità ventilata.

Per chi decide di prepararli in casa, il consiglio è di accompagnare gli S’More con della frutta fresca, magari con una banana, oppure con dell’ottimo gelato alla vaniglia per rendere tutto ancor più saporito e goloso.
Gli S’Mores, come è facile intuire, vanno mangiati subito, caldi. È consigliabile dunque evitare la conservazione che potrebbe portare alla solidificazione del cioccolato e dei marshmallow.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *